Seguici su bioapp su facebook
0 articoli - € 0
vai alla cassa
  • Ricerca e biotecnologie
  • Industria alimentare
  • Medical sport
Sei in: Home > News
Dal 1 gennaio IVA al 5% su mascherine e altri dispositivi medici | 14/01/2021
Seguendo la direttiva n. 2020/2020/UE la legge di Bilancio 2021 ha previsto la possibilità di applicare fino al 31 dicembre 2022 il regime di “aliquota zero” per la strumentazione diagnostica e i vaccini contro l’epidemia. Ma per i restanti beni destinati a fronteggiare l’emergenza sanitaria in corso si applicherà, dal 1° gennaio 2021, l’aliquota IVA del 5% prevista dal decreto Rilancio. Il decreto Rilancio (art. 124) ha introdotto una disciplina IVA agevolata per l’acquisto di mascherine e degli altri dispositivi medici e di protezione individuali considerati necessari per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. I beni elencati nella tabella del decreto IVA, ceduti dal 1° gennaio 2021, sono imponibili ai fini IVA con l’aliquota ridotta del 5%. In via transitoria, le cessioni dei medesimi beni, effettuate dal 19 maggio 2020, sono state assoggettate a un regime di esenzione da IVA che si concludeva con la fine del 2020.
Segue
 
Esenzione IVA su beni necessari per il contenimento Covid-19 | 16/06/2020
Art. 124 Riduzione aliquota IVA per le cessioni di beni necessari per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 1. Alla tabella A, parte II-bis, allegata al decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, dopo il numero 1-ter, e' aggiunto il seguente: "1-ter.1. Ventilatori polmonari per terapia intensiva e subintensiva; monitor multiparametrico anche da trasporto; pompe infusionali per farmaci e pompe peristaltiche per nutrizione enterale; tubi endotracheali; caschi per ventilazione a pressione positiva continua; maschere per la ventilazione non invasiva; sistemi di aspirazione; umidificatori; laringoscopi; strumentazione per accesso vascolare; aspiratore elettrico; centrale di monitoraggio per terapia intensiva; ecotomografo portatile; elettrocardiografo; tomografo computerizzato; mascherine chirurgiche; mascherine Ffp2 e Ffp3; articoli di abbigliamento protettivo per finalita' sanitarie quali guanti in lattice, in vinile e in nitrile, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione, calzari e soprascarpe, cuffie copricapo, camici impermeabili, camici chirurgici; termometri; detergenti disinfettanti per mani; dispenser a muro per disinfettanti; soluzione idroalcolica in litri; perossido al 3 per cento in litri; carrelli per emergenza; estrattori RNA; strumentazione per diagnostica per COVID-19; tamponi per analisi cliniche; provette sterili; attrezzature per la realizzazione di ospedali da campo;". 2. Per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, le cessioni di beni di cui al comma 1, effettuate entro il 31 dicembre 2020, sono esenti dall'imposta sul valore aggiunto, con diritto alla detrazione dell'imposta ai sensi dell'articolo 19, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633. 3. Alle minori entrate derivanti dal presente articolo valutati in 257 milioni di euro per l'anno 2020 e 317,7 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2021, si provvede ai sensi dell'articolo 265.
Segue
 
DCPM 26/04/2020 | 06/05/2020
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 26 aprile 2020
Segue
 
Arriva l’«immunità» per chiunque utilizzi i defibrillatori | 30/07/2019
La Camera ha approvato all'unanimità la nuova legge sui dispositivi «salvavita». Introdotta la norma che esclude responsabilità legali quando si presti soccorso
Segue
 
Legionella, morte sospetta per un anziano al Santa Chiara | 23/05/2019
Indagini in corso da parte di Nas e Procura
Segue
 

BioApp sas - via L. Einaudi 127 - 45100 Rovigo (RO)
CF/PI 04703860280 - Reg. Imprese 04703860280
Tel 331.1328453 - Tel./Fax. 0425.1547882 - info@bioapp.it
Iscrizione newsletter:
 Autorizzo al trattamento dei dati privacy
bioappit
Creative Studio